Seconda giornata di campionati per l’Incas Caffè Tennistavolo Lucca: prima sconfitta stagionale per la B2 nazionale e D2/A, ottime vittorie per C1, C2, D2/B, D2/C

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Difficile ripetere l’en plein di vittorie della prima giornata dei campionati, ma anche nel secondo weekend di gare per l’Incas Caffè Tennistavolo Lucca le soddisfazioni non sono mancate: delle quattro squadre regionali che sono scese in campo tre hanno concluso i rispettivi incontri con una vittoria (C2, D2/B e D2/C), così come la C1 nazionale; prime sconfitte invece per la B2 nazionale e la D2 del girone A.                                                

La serie B2 nel primo pomeriggio di sabato ha esordito nelle mura casalinghe del Palaincas contro un’agguerrita Tennistavolo Chiavari, tra le favorite per la promozione. Gli atleti genovesi si sono da subito imposti su capitan Vasta (1 punto), Cerquiglini (2 punti) e Della Rosa, portando ad un risultato finale di 5 a 3 per la squadra ospite.    

                                                                                                                                                                       

In contemporanea anche la C1 nazionale è scesa in campo al Palaincas contro Cascina, e con una bella vittoria di 5-0 (2 punti per Gherardi, 2 punti per Mankowski e 1 punto per Larindi) si mantiene al comando della classifica nel girone I.

Passando ai campionati regionali, la C2 nel girone A si è imposta in casa dell’USD Apuania Carrara Tennistavolo con un risultato finale di 5-4, grazie a 2 punti di Godio e ad 1 punto di Nottolini, Madrigali e Casini.                                                                                                                                                                             

  Anche in D2, nel girone A, si è svolta la sfida tra Apuania Carrara Tennistavolo e Tennistavolo Lucca; questa volta ha avuto la meglio la società carrarese che si è imposta di misura (5-4) contro gli atleti lucchesi Cotrozzi, Baicchi (autore di una tripletta) e Rossi.                                                                                                                  

Nel girone B sempre della D2 Lucca vince 5-1 contro l’ASD Bernini TT Livorno (2 punti per Ricci, 1 punto per Sani, Ciacchini e Tiana) e sempre con una vittoria per 5-1 la terza D2 (girone C) si impone a Cascina contro la Polisportiva Casa Culturale B con 2 punti di Abballe e Cattani e 1 punto di Riccomini.

Turno di riposo per la serie D1 di Niccoletti, Ragghianti e Valenti Radici.

Seguono adesso due fine settimana senza gare; appuntamento quindi al 6/7 Novembre per la terza giornata.

Strepitoso inizio di campionato per l’Incas Caffè Tennistavolo Lucca!

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

7 partite, 7 vittorie: questa è stata la straordinaria partenza per gli atleti dell’Incas Caffè Tennistavolo Lucca nella prima giornata dei campionati, sia regionali che nazionali, nel weekend del 9 e del 10 Ottobre. Evento fino ad oggi più unico che raro, che ha riempito di orgoglio e soddisfazione gli atleti, gli allenatori, il presidente e la società tutta.  A scendere in campo sono state le categorie di B2 e C1 nazionali, e le categorie di C2, D1 e D2 (3 squadre) regionali.                                                                                                                                                                                             

La B2 di capitan Vasta era di scena al palazzetto dello sport di Carrara, contro una squadra, USD Apuania Carrara Tennis Tavolo, spesso ostica. La formazione lucchese riesce però ad imporsi bene, con un netto 5-0, grazie a 2 punti di Vasta, 2 punti di Cerquiglini e 1 punto di Della Rosa.                                                                                                                          

Anche la serie C1 capitanata da Larindi debutta fuori casa, sul campo del Ciatt Prato, e riesce a conquistare una vittoria importante, imponendosi 5-3. Degna di nota la prestazione superlativa del giovane Mankowski che porta a casa 3 punti, a cui si aggiungono i 2 punti conquistati da Gherardi, per la prima giornata arruolato in C1. Larindi cede 2 punti, lottando fino alla fine.                                                                                                       

Per la serie C2 l’inizio del campionato è in casa al Palaincas (così come per tutte le altre squadre regionali); contro l’ASD Bernini TT Livorno A debuttano Godio, Casini e Nottolini, capitano della squadra, conquistando rispettivamente 2 punti, 2 punti e 1 punto, per un risultato finale di 5-1 per gli atleti lucchesi.

Nel girone A della serie D1 la squadra capitanata da Ragghianti si impone contro la Polisportiva casa culturale A (San Miniato) con una bella vittoria per 5-0, perdendo soltanto un set.                                                                              2 Punti per Ragghianti, 2 punti per Niccoletti, 1 punto per Valenti Radici.

Nella serie D2 la giornata di domenica ha visto impegnate tre squadre lucchesi: nel girone A, la D2 capitanata da Cotrozzi vince bene contro il TT Forte dei Marmi, grazie a ottime prestazioni di Baicchi e Rossi (2 punti a testa) e Mattioli (1 punto).  

Nel girone B Ricci (2 punti), Ciacchini (2 punti) e Dianda (1 punto) superano di misura (5-4) la Pol. Dil. Pulcini TT, Cascina, in una bella sfida particolarmente combattuta. 

Infine, nel girone C, grazie a 2 punti di Cattani e 3 punti di Abballe, anche la terza squadra di D2 si impone contro l’avversario del TT Pistoia, con un risultato finale di 5-3 per Lucca.

Un fine settimana davvero grandioso quindi per il Tennistavolo Lucca, che con 7 vittorie su 7 gare avvia la stagione sportiva nel migliore dei modi. Ancora congratulazioni a tutti gli atleti, e appuntamento alle prossime gare!

Primo torneo open del mese di ottobre per l’Incas Caffè Tennistavolo Lucca

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

                                                    

Per il Tennis Tavolo Lucca il mese di Ottobre è iniziato con il torneo open di Cascina, nella palestra di San Frediano a Settimo (Pisa), al quale hanno preso parte molti atleti della nostra società.

Nel torneo di sesta categoria di Sabato 2 Ottobre i partecipanti sono stati Baicchi, Maccagnano, Simi, Raffaelli, Bonino, Ciocci, Ceragioli, Ruscito, De Lillo e Martini.

Ciocci, al suo primo torneo, gioca molto bene e porta a casa una vittoria.

Anche Martini e Bonino giocano bene ma devono arrendersi subito non riuscendo a conquistare vittorie. Stessa sorte per Raffaelli che non riesce a centrare l’obiettivo del passaggio di turno.

Anche Ruscito e Ceragioli, che vincono entrambi un incontro, non riescono a passare alla successiva fase eliminatoria fermandosi dunque ai gironi.

Maccagnano, Baicchi e Simi invece, autori di ottime prestazioni, riescono a superare la fase a gironi: Maccagnano passa come secondo vincendo due incontri su tre; Baicchi e Simi passano rispettivamente come primo e secondo nello stesso girone. 

Anche De Lillo arriva alla fase eliminatoria: vince una partita nel suo girone e passa per secondo a seguito del ritiro di un avversario. 

Nel tabellone ad eliminazione diretta De Lillo, Maccagnano e Simi superano il primo turno ma si arrendono poi ai 16esimi di finale. De Lillo viene sconfitto da Comini (3-0); Maccagnano cede a Catastini (numero 2 del torneo) per 3-1 in una partita combattuta punto per punto; Simi si arrende contro Del Bello per 3-1. Baicchi invece passa il primo turno senza giocare; con semplicità supera Carmignoli prima e Toccafondi poi arrivando così agli ottavi di finale, dove nello scontro contro Lucchesi, nonostante i due set di vantaggio, cede per 3-2.

Nella mattina di Domenica 3 Ottobre si è svolto il torneo di quinta categoria, che ha visto scendere in campo, tra i nostri atleti, Niccoletti, Ricci e Abballe. Niccoletti supera agevolmente il girone ma si arrende subito dopo agli ottavi contro Del Guerra per 3-1. Ricci e Abballe invece non riescono a superare il turno.

Nel pomeriggio invece sono scesi in campo, nel torneo di quarta categoria, Mankowski e Nottolini. Nottolini passa il girone come primo classificato ma cede poi a Citi (testa di serie numero 1 del torneo) ai 16esimi per 3-1. 

Anche Mankowski supera il girone come primo qualificato grazie a prestazioni superlative, che ripete anche nelle eliminatorie e grazie alle quali riesce a spingersi fino alla finale (vince contro Frosini per 3-2, contro Gualfetti per 3-0 e contro Falchi per 3-2). In finale, fisicamente stanco dalle partite precedenti, il giovane atleta si arrende all’ostico Mainardi in uno scontro terminato 3-0 per l’atleta del Cascina. Grande soddisfazione, comunque, per le prestazioni e il secondo posto al torneo conquistato dal giovane Oliver.

Un ringraziamento speciale ai nostri due coach Luca Gherardi e Nicola Di Fiore per aver seguito gli atleti in queste due giornate di gare.

Appuntamento al prossimo weekend per l’inizio dei campionati nazionali e regionali.

Oliver Mankowski con coach Nicola Di Fiore

Mese di settembre con ottimi risultati per l’Incas Caffè Tennistavolo Lucca!

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Il primo weekend di settembre è stato anche il primo weekend di gare per gli atleti lucchesi del Tennis Tavolo Lucca: il 4 e 5 settembre 2021 a Vaiano (Prato) si è svolto il primo torneo open della stagione, al quale hanno preso parte nella categoria over 5000 (sesta categoria) gli atleti Baicchi, Ceragioli, Riccomini e Giuntini.

Ceragioli e Giuntini, nei loro rispettivi gironi, vincono entrambi un incontro, che però non è sufficiente per il passaggio del turno.

Riccomini conquista il primo posto nel girone e il passaggio alle fasi successive: arriva fino ai quarti e si arrende a Ficini (Cascina) con una sconfitta netta (3-0).

Anche Baicchi passa il suo girone come secondo classificato, e si impone poi anche nelle gare successive fino ad arrivare alla partita finale del torneo, che però perde per 3-1 contro Andreoli. Nonostante la sconfitta finale, grande è stata la soddisfazione per il secondo posto del torneo.

Baicchi e Riccomini partecipano anche, assieme a Ricci e Ragghianti, al torneo di quinta categoria.

Baicchi passa di nuovo il turno, questa volta come primo classificato; anche Ragghianti riesce a passare come secondo mentre Ricci e Riccomini si fermano alla fase a gironi.

Nel tabellone Baicchi e Ragghianti si fermano entrambi ai sedicesimi di finale.

Nel torneo di quarta, domenica 5 settembre, sono scesi in campo Nottolini e Mankowski; entrambi passano il girone come secondi classificati, poi Nottolini si ferma tra i primi 8 mentre Mankowski cede subito al primo turno.

Nel torneo assoluto sempre di domenica 5 settembre, gli atleti coinvolti sono stati nuovamente Nottolini e Mankowski.

Nottolini vince solo un incontro, che non gli basta per passare il turno; Mankowski invece si impone in un difficile girone classificandosi come primo grazie alla vittoria su avversari molto quotati: arriva quindi alla fase eliminatoria del torneo dove anche qui, al primo turno, incontra e vince contro un ostico avversario; purtroppo però la sua corsa termina alla fase degli ottavi di finale.

Niccolò Baicchi

Nel weekend dell’11 e 12 Settembre 2021 si è svolto a Terni il torneo giovanile di categoria per la qualificazione al ‘World Table Tennis (WTT) Youth Series’, una competizione internazionale giovanile in programma dal 24 al 30 ottobre a Lignano Sabbiadoro.

Nel torneo riservato ai ragazzi nati negli anni 2006-2007, l’atleta lucchese Oliver Mankowski, classe 2008, riesce a passare il turno come primo classificato grazie alle nette vittorie (3-0 e 3-1) nei due singolari disputati; si arrende però nel tabellone, al secondo turno, con una sconfitta di misura (3-2) contro Lombardi.

Nel torneo riservato ai ragazzi classe 2008-2009 Mankowski supera ancora una volta il girone sempre con due vittorie nette; nel tabellone questa volta è lui ad avere la meglio e grazie a prestazioni superlative riesce a battere meritatamente Catania (3-0), Garello (3-1) e Famà (3-1). Il torneo si conclude con una sconfitta nella gara finale per 3-0 contro Simon Davide, ma le vittorie precedenti, oltre alla conquista del secondo posto, proiettano il giovane, accompagnato da coach Di Fiore, verso le competitive sfide di Lignano.

Oliver Mankowski con coach Nicola Di Fiore

Altre soddisfazioni in casa delle pantere lucchesi del Tennis Tavolo: sempre nello stesso fine settimana dell’11 e 12 settembre il secondo torneo open della stagione, svoltosi nel cuore della Toscana a Siena, si è concluso con un podio per l’atleta Ragghianti. Dopo aver superato il girone come primo classificato grazie alle nette vittorie nei tre singolari, Ragghianti riesce ad imporsi anche nel tabellone: supera 3-0 Fedeli, poi Ficini per 3-2 ed infine Marani per 3-1. Arriva quindi alla sfida finale del torneo, nella quale incontra l’amico Paglicci, che prevale per 3-2 in un match molto bello ed equilibrato.

Anche Giorgetti partecipa al torneo e riesce a superare la fase a gironi come secondo classificato: grazie al miglior coefficiente set riesce ad accedere al tabellone, dove però si ferma per una sconfitta per 3-2 contro Galanti.

A sx Tommaso Ragghianti

Sabato 18 e Domenica 19 Settembre si è svolto, presso la palestra ‘Aldo De Santis’ di Terni, il primo torneo di terza categoria della stagione, che ha visto impegnati, tra i nostri atleti, Vasta, Gherardi, Della Rosa, Cerquiglini (atleti della serie B2) e Ringressi (serie C1).

Vasta parte bene, vincendo la prima partita del girone; viene poi sconfitto 3-2 da Cicchiti (Milano) e successivamente 3-1 da Garello (Verzuolo), vedendo sfumare così la qualificazione.

Gherardi, al suo primo torneo di terza categoria, esce al girone senza vittorie ma con la soddisfazione di aver fatto ottime prestazioni.

Della Rosa invece riesce a passare il girone come primo classificato ma perde in seguito la prima eliminatoria contro Testiera (Mugnano) per 3-1.

Anche Cerquiglini supera un girone ostico come secondo classificato e si spinge fino alla semifinale che però non riesce a concludere da vincente. Ottiene comunque il pass per il torneo assoluto della domenica che purtroppo non riesce a disputare per problematiche fisiche.

Infine Ringressi, unico atleta della serie C1, vince a sorpresa la prima sfida contro Izzo (Verzuolo); lotta poi nei due singolari successivi che però si concludono con due sconfitte, che quindi segnano la mancata qualificazione per il passaggio di turno.

Nella giornata di domenica è sceso in campo, sempre nella palestra di Terni, anche Coach Nicola Di Fiore (per la squadra Pulcini Cascina): dopo aver passato il girone come secondo classificato per il miglior coefficiente punti si arrende per 3-2 ad un sorprendente Poma Marco, atleta del Sassari.

A dx Mattia Cerquiglini

A San Frediano a Settimo (Cascina), in concomitanza con il torneo di Terni, si è svolto anche il terzo torneo open del mese di Settembre, per gli atleti di quarta, quinta e sesta categoria.

Al torneo di sesta categoria hanno partecipato sette dei nostri atleti: Baicchi, Ceragioli, Cotrozzi, Maccagnano, Riccomini, Simi e Bonino.

Baicchi, Maccagnano, Riccomini e Simi passano il girone mentre Ceragioli, Cotrozzi e Bonino non riescono a superare la prima fase e passare alla successiva.

Baicchi e Simi, dopo la vittoria del girone, si fermano al primo turno mentre Riccomini e Maccagnano arrivano al turno successivo, dove però entrambi cedono agli ottavi: Riccomini non riesce ad imporsi su Catastini (Cascina), che vince per 3-0, mentre Maccagnano contro Trancucci conclude con una sconfitta per 3-2 (dopo un iniziale vantaggio di 2 set a 0).

Il torneo di quinta categoria ha visto impegnati gli atleti Giorgetti, Abballe e Ragghianti.

Giorgetti e Abballe centrano la qualificazione al tabellone come secondi classificati del girone; Giorgetti perde poi 3-1 da Grazian (Cascina) mentre Abballe passa il primo turno imponendosi per 3-1 contro Gherardi Paolo (Grosseto) ma perde al turno successivo contro Buzzoni (Cascina).

Ragghianti, finalista nel precedente torneo open di Siena, non riesce a ripetersi e non centra la qualificazione al turno successivo.

Nel torneo di quarta categoria Alessi, dopo quasi un anno e mezzo di stop, si arrende nel girone uscendo però a testa alta: non riesce a centrare l’obiettivo della vittoria ma conclude due partite con una sconfitta di misura (3-2) con Seraglini e Rainetti.

Per il Tennis Tavolo Lucca il mese di Settembre si conclude con la partecipazione di alcuni dei nostri atleti al torneo di San Frediano a Settimo (Cascina), torneo di qualificazione giovanile per i campionati italiani di categoria.

Tra gli under15 partecipa Mankowski, che supera il girone come primo classificato grazie alle vittorie per 3-0 e 3-1 nei due singolari; riesce a superare anche la prima fase eliminatoria ma cede poi a Ficini in semifinale.

Tra gli under17 sono scesi in campo gli atleti De Lillo, Ruscito e Nicoletti. De Lillo non riesce a superare la fase a gironi, Ruscito e Nicoletti invece si impongono come secondi classificati; Ruscito cede poi alla prima partita della fase eliminatoria, mentre Nicoletti arriva in semifinale dove si arrende contro Brandini.

Anche Baicchi e Bonino sono scesi in campo al torneo, nella categoria degli under19, ma entrambi si sono fermati alla fase a gironi.

In attesa dei campionati regionali e nazionali, che avranno inizio nel mese di Ottobre, facciamo un grande in bocca al lupo a tutti i nostri atleti!

Campionati italiani 2021 di Riccione: In evidenza Luca Della Rosa (3°categoria) ed Oliver Mankowski (4°categoria) per il Tennistavolo Lucca.

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

A Riccione, nel classico appuntamento di fine stagione dove si assegnano i titoli italiani nelle varie categorie, non sono mancate le buone notizie per il Tennistavolo Lucca. In particolar modo da sottolineare l’ottima prestazione di Luca Della Rosa che, nel 3°categoria, dapprima ha sconfitto nel girone la testa di serie numero 1 Pecchi ( A.S. Dilettantistica T.T. Villa D’Oro Modena) per poi spingersi fino agli ottavi di finale venendo sconfitto dopo un combattuto 3-1 da Arcigli (A. S. Dilettantistica Pongistica Messina).

Nel 4°categoria, il giovanissimo Oliver Mankowski dopo aver passato un combattutissimo girone al secondo posto per differenza sets si è poi issato fino ai 32esimi di finale sconfitto dal più quotato avversario Kuenig Johannes (TTK Marling Raiffeisen A.S. Dilettantistica).

I complimenti vanno anche a tutti gli altri atleti qualificati: Godio (4°categoria) che supera la fase a gironi, Nottolini (4°categoria), Madrigali (4°categoria), Ringressi (3°categoria).

Infine un ringraziamento speciale va a coach Nicola Di Fiore al seguito di tutti gli atleti lucchesi presenti a Riccione e fresco campione italiano nella categoria Veterani (40-50) ed al presidente Claudio Frediani presente con tutta la carovana in questa importante manifestazione.

Ultima giornata campionati nazionali: l’Incas Caffè Tennistavolo Lucca chiude in bellezza con le vittorie in serie B2 e C1

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Non poteva concludersi in modo migliore l’ultimo atto dei campionati nazionali che mette il punto su una stagione purtroppo vissuta solo a metà causa pandemia.

In serie B2, nel girone E, la squadra di capitan Emanuele Vasta (infortunato) con una grandissima prova di orgoglio si è imposta per 5-4 contro il TT S.Polo (Parma) e complessivamente al 5°posto finale, grazie alle ottime prestazioni di Gherardi (2pt e prima doppietta in carriera in serie B), Ringressi (bellissima doppietta anche per lui) ed un punto del sempre concreto Della Rosa.

In serie C1, nel girone H, vittoria secca per 5-2 contro l’ACSI Pisa, grazie ad uno stratosferico Oliver Mankowski che, a soli 12 anni, vince tre partite su tre coadiuvato dagli ottimi Bacci e Larindi con un punto ciascuno concludendo il campionato al terzo posto.

Squadra B2: da Sx Della Rosa, Vasta (capitano), Ringressi, Gherardi

WEEKEND INDIMENTICABILE PER IL TENNISTAVOLO LUCCA! NEL TORNEO GIOVANILE DI CASCINA 1° e 2° POSTO NELLA CATEGORIA UNDER 21 (Luca Della Rosa e Luca Gherardi) , 1° POSTO NELLA CATEGORIA RAGAZZI (Oliver Mankowski) e 3° POSTO NELLA CATEGORIA JUNIORES (Federico Bacci ).

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Fine settimana da sogno quello appena trascorso per il TENNISTAVOLO Lucca che , nel torneo giovanile di Cascina valevole per la qualificazione alla fase nazionale , si aggiudica la categoria under 21 ( finale tutta lucchese ), la categoria ragazzi ed un terzo posto nella categoria juniores oltre che al primo posto come miglior società classificata.

Un grandissimo riconoscimento questo , per la compagine lucchese che , a partire dal Presidente Claudio Frediani non hai mai smesso di investire e credere nel settore giovanile seguito egregiamente da coach Nicola Di Fiore presente al seguito dei ragazzi in questa due giorni trionfale!

Nello specifico , nella categoria Under 21 il vincitore Luca Della Rosa e il finalista Luca Gherardi si sono trovati in finale dopo aver agevolmente superato il girone eliminatorio e successivamente il tabellone ad eliminazione diretta dando vita ad una finale accattivante e al cardiopalma che, dapprima ha visto Della Rosa arrivare condurre per due sets a zero, per poi subire la grande rimonta di Gherardi che si è portato sul due pari ed infine il decisivo set molto combattuto finito 11-9 in favore di Della rosa che si è così imposto con il 3-2 finale .Da non dimenticare inoltre la prova di Marco Carnicelli sconfitto negli ottavi.

Nella categoria Ragazzi altri grandissima prestazione per il classe 2008 Oliver Mankowski che da testa di serie numero 1 rispetta il pronostico vincendo il torneo lasciando sul suo cammino soltanto un set, aggiudicandosi la finale con un secco 3-0 contro Leonardo Balboni ( Sestese T.T) ed aggiungendo così questa bella vittoria al suo già ricco palmares nonostante la giovanissima età.

Nella categoria juniores infine bellissimo podio e terzo posto finale per Federico Bacci che si deve arrendere per 3-0 in semifinale contro Enrico Stasi ( CIATT Prato ) poi vincitore del torneo.

Podio Under 21: al centro da sx Luca Della Rosa e Luca Gherardi
Oliver Mankowski con coach Nicola Di Fiore
Federico Bacci con coach Nicola Di Fiore
Coach Nicola Di Fiore ritira il premio come prima società classificata
I finalisti Under 21 con il Presidente Claudio Frediani e coach Nicola Di Fiore

UN GRANDISSIMO LUCA GHERARDI CONQUISTA IL TORNEO DI QUARTA CATEGORIA A FIRENZE!

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Bellissima soddisfazione in casa Incas Caffè Tennistavolo Lucca grazie a Luca Gherardi che, sotto la guida di coach Nicol Di Fiore vince il torneo quarta categoria di Firenze perdendo per strada solamente un set contro avversari di altissima caratura.

L’atleta lucchese dopo aver passato agevolmente il girone, ha infatti battuto in successione Manetti Piero della società CIATT Prato ( rank 630) per 3-0, nei quarti di finale la testa di serie numero 1 Cerretti Alessandro ( Libertas TT Siena rank 451) per 3-1, in seminifinale Morante Andrea ( Invicta Grosseto rank 476) per 3-0 ed infine in finale sempre con un secco 3-0 Panerai Gabriele ( Sestese TT rank 691).

La premiazione
Luca Gherardi con coach Nicola Di Fiore

#forzattlucca#lucagherardi