4 VITTORIE, 2 SCONFITTE E OTTIMI RISULTATI NEL TORNEO PROMOZIONALE: IL TENNISTAVOLO LUCCA RIPARTE CON SUCCESSO!

Dopo lo stop dei campionati, la quarta giornata si conclude con molti successi per il Tennistavolo Lucca, che conquista quattro vittorie in campionato e sei podi nel primo torneo promozionale della stagione, organizzato proprio nella palestra della società lucchese.

Solo la serie B1 nazionale, impegnata a Firenze contro l’SDD Ciatt Firenze, e la serie D1 regionale del girone A, impegnata contro il DLF Viareggio, non sono riuscite ad imporsi contro i rispettivi avversari.

Le altre squadre scese in campo hanno invece messo a segno importanti vittorie: la serie C1 nazionale si è imposta senza nessuna difficoltà per 5-0 contro l’USD Apuania Carrara TT, con due punti di Cerquiglini e Gherardi e un punto di Falchi; in serie C2, nel girone A, con due punti di Abballe e Alessi e un punto di Cattani Lucca supera 5-3 gli avversari del Bernini Livorno A mentre nel girone B sempre della serie C2 altra vittoria netta dei lucchesi contro la squadra B del Bernini Livorno, grazie alle doppiette di Nottolini e Niccoletti e al punto singolo di Ragghianti (5-0).

L’ultima vittoria arriva dal girone D della D2, dove i rossoneri si impongono sugli avversari del Ciatt Prato B sempre per 5-0 (due punti per Ricci e Ciacchini, un punto per Riccomini).

Successi e soddisfazioni sono arrivati anche dal primo torneo promozionale, svoltosi al Palaincas Domenica 6 Novembre: per la categoria ‘Singolo M/F under 21’ le prime tre posizioni sono state conquistate da tre atleti lucchesi, Iacopelli Luca, Francesconi Mattia e Ercolini Dante che si sono classificati rispettivamente come primo, secondo e terzo del torneo; anche dalla categoria ‘Singolo M/F Over 6000M/Over 4000F’ sono arrivati ottimi risultati dagli atleti del TT Lucca, con un secondo posto conquistato da Maggio Gianmaria e un terzo posto ex equo conquistato da Nieri Alessandro e Chicca Andrea.

Appuntamento al prossimo fine settimana per la quinta giornata di campionati.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *